Intervista al Professor de Bartolomeis, Roma - Congresso SOPSI 2018

Anche quest’anno il XXII Congresso Nazionale della Società Italiana di Psicopatologia si è svolto a Roma nella storica sede dell’Hilton (oggi Cavalieri Waldorf Astoria) dal 21 al 24 febbraio. Il titolo di quest'anno “PROGETTO PROMOZIONE SALUTE MENTALE 20.20. PSICOPATOLOGIA: CONNESSIONI, CULTURE, CONFLITTI", trae ispirazione dalle indicazioni del piano globale per la salute mentale 2013-2020 dell’OMS, che ricordiamo, ha espresso l'invito agli stati membri, di “affrontare la malattia e i carichi economici e sociali, così come le conseguenze che hanno i disturbi mentali nel campo dei diritti umani […]”.

In occasione di tale evento abbiamo avuto modo di intervistare il professor Andrea de Bartolomeis, direttore della Sezione di Psichiatria e UOC di Psichiatria e Psicologia dell' Università di Napoli Federico II, che ha risposto ad alcune domande. Gli argomenti discussi, che risultano ancora oggi "key point" nel trattamento della schizofrenia, li troviamo esplicati di seguito:

  • l'importanza di un intervento precoce, soprattutto nelle prime fasi della patologia 
  • l'importanza di un trattamento di tipo continuativo, senza interruzioni (spesso causa principale di ricaduta)
  • l'alto tasso di insorgenza della schizofrenia in pazienti che abusano di sostanze; di come queste ultime possano amplificare il disturbo o portare ad una riduzione dell'efficacia di trattamenti terapeutici concomitanti
  • l'aspetto psicoeducazionale dell’utilizzo dei LAI e l'importanza di visitare il paziente indipendentemente dal suo cronogramma di somministrazione del LAI
  • la percezione dei pazienti nei confronti di un trattamento LAI

 

Our correspondent’s highlights from the symposium are meant as a fair representation of the scientific content presented. The views and opinions expressed on this page do not necessarily reflect those of Lundbeck.

Country selection
We are registering that you are located in Brazil - if that's correct then please continue to Progress in Mind Brazil
You are leaving Progress in Mind
Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Ivo 219/06 che regola la pubblicità dei medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni dell’azienda, non sono da essa avvallate.
Accesso riservato a Operatori Sanitari
Per accedere si prega di registrarsi o, in caso sia già stato fatto, di autenticarsi
L’accesso a Progress in Mind Italia è consentito unicamente agli Operatori Sanitari (medici e farmacisti). I contenuti di questo sito sono prodotti da un team di Operatori Sanitari il cui obiettivo è presentare le ultime novità in ambito psichiatrico e neurologico, attraverso interviste, registrazioni audio/video di seminari con opinion leader, report e sintesi di congressi sia internazionali che nazionali. Per poter accedere al sito è quindi necessario registrarsi e fornire alcuni dati così da poter verificare che l‘utente sia un Operatore Sanitario.
Hello
Please confirm your email
We have just sent you an email, with a confirmation link.
Before you can gain full access - you need to confirm your email.
The information on this site is exclusively intented for health care professionals.
All the information included in the Website is related to products of the local market and, therefore, directed to health professionals legally authorized to prescribe or dispense medications with professional practice. The technical information of the drugs is provided merely informative, being the responsibility of the professionals authorized to prescribe drugs and decide, in each concrete case, the most appropriate treatment to the needs of the patient.