fbpx Quali sono i principali campanelli d'allarme nei soggetti a rischio suicidario? La parola al Prof. Pompili | Progress In Mind

Quali sono i principali campanelli d'allarme nei soggetti a rischio suicidario? La parola al Prof. Pompili

Intervista al professor Maurizio Pompili (parte 2)

La perdita di posti di lavoro, l'elevato stress psicologico e le difficoltà finanziarie correlati alla pandemia di COVID-19 potrebbero gravare sulla salute mentale della popolazione generale con conseguenze devastanti soprattutto nelle persone particolarmente vulnerabili. Diversi studi suggeriscono che questo scenario altamente critico possa aumentare il rischio di suicidio sia nel breve che nel lungo termine. Di seguito, vi proponiamo l'intervista al Prof. Pompili, esperto a livello mondiale sul tema del suicidio, che ci illustra quali sono i campanelli d'allarme su cui porre attenzione in un soggetto a rischio suicidario. 

Principali segnali d'allarme del suicidio:

I

Ideation

Threatening to hurt or kill self; looking for ways to die

S

Substance Abuse

Increased or excessive substance use (alcohol or drugs)

P

Purposelessness

No reason for living; no sense of purpose in life

A

Anxiety

Anxiety, agitation; unable to sleep

T

Trapped

Feeling trapped - like there's no way out; resistance to help

H

Hopelessness

Hopelessness about the future

W

Withdrawal

Withdrawing from friends, family and society; sleeping all the time

A

Anger

Rage, uncontrolled anger; seeking revenge

R

Recklessness

Acting recklessly or engaging in risky activities, seemingly without thinking

M

Mood Changes

Dramatic mood changes

You are leaving Progress in Mind
Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Ivo 219/06 che regola la pubblicità dei medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni dell’azienda, non sono da essa avvallate.
Accesso riservato a Operatori Sanitari
Per accedere si prega di registrarsi o, in caso sia già stato fatto, di autenticarsi
L’accesso a Progress in Mind Italia è consentito unicamente ai Professionisti Sanitari. I contenuti di questo sito sono prodotti da un team dedicato di Professionisti Sanitari e medical writer il cui obiettivo è presentare le novità scientifiche più recenti insieme ad opinioni di esperti ed approfondimenti in ambito psichiatrico e neurologico. Per poter accedere al sito è, quindi, necessario registrarsi e fornire alcuni dati così da poter verificare che l‘utente sia un Professionista Sanitario.
ACCESSO RISERVATO A OPERATORI SANITARI AUTORIZZATI
Per accedere alla pagina si prega di registrarsi o, in caso sia già stato fatto, di autenticarsi. La pagina per la quale sta richiedendo l'accesso ospita materiale formativo comunque attinente all'impiego di medicinali prodotti o commercializzati da Lundbeck. Con riferimento al Decreto Legislativo n.219 del 24 aprile 2006 e s.m.i., art. 119, art. 121 comma 1 e art. 124 commi 4 e 8, Lundbeck limita l'accesso ai contenuti presenti nella pagina PIM Academy a medici specialisti e farmacisti ospedalieri.
Hello
Please confirm your email
We have just sent you an email, with a confirmation link.
Before you can gain full access - you need to confirm your email.
The information on this site is exclusively intented for health care professionals.
All the information included in the Website is related to products of the local market and, therefore, directed to health professionals legally authorized to prescribe or dispense medications with professional practice. The technical information of the drugs is provided merely informative, being the responsibility of the professionals authorized to prescribe drugs and decide, in each concrete case, the most appropriate treatment to the needs of the patient.
Congress
Register for access to Progress in Mind in your country