fbpx Come dovrebbe essere personalizzato un trattamento per lo specificatore con caratteristiche miste del DSM-5? | Progress In Mind

Come dovrebbe essere personalizzato un trattamento per lo specificatore con caratteristiche miste del DSM-5?

Lo specificatore con caratteristiche miste per gli episodi depressivi e maniacali introdotto nel DSM-5 considera lo spettro dei disturbi dell’umore come un continuum che va dalla mania pura alla depressione pura. A parte raccomandazioni preliminari che verranno pubblicate entro la fine del 2020, mancano evidenze sul modo migliore di trattare i pazienti con disturbo bipolare e specificatore con caratteristiche miste, ha affermato Professor Lakshmi Yatham of The University of British Columbia alla conferenza virtuale dell’ISBD 2020.

Esso viene diagnosticato quando un paziente ha almeno tre sintomi non in sovrapposizione e differenti rispetto ad una normale condotta sia di mania/ipomania che di disturbo depressivo maggiore (MDD) e sono presenti quasi ogni giorno,1 ha spiegato il Professor Yatham.

Un'opportunità per personalizzare il trattamento in base ai comportamenti del paziente

Per i pazienti con mania/ipomania, tali sintomi includono:

  • Disforia o umore depresso
  • Anedonia
  • Rallentamento psicomotorio
  • Fatigue o perdita di energia
  • Sentimenti di inutilità o senso di colpa
  • Pensieri di morte o ideazione suicidaria

Per i pazienti con MDD, i sintomi possono essere:

  • Umore espanso o elevato
  • Autostima ipertrofica o grandiosità
  • Maggiore loquacità del solito o spinta continua a parlare
  • Fuga delle idee
  • Aumento di energia
  • Coinvolgimento eccessivo in attività di piacere
  • Diminuito bisogno di sonno

Come dovrebbe essere personalizzato il trattamento per pazienti con caratteristiche miste?

Circa un terzo dei pazienti con disturbi dell’umore, soddisfa i criteri per lo specificatore con caratteristiche miste2

Lo specificatore con caratteristiche miste fornisce una opportunità di personalizzazione del trattamento secondo le condotte del paziente. Tuttavia, le linee guida Canadian Network for Mood and Anxiety Treatments (CANMAT) e l’International Society for Bipolare Disorders (ISBD) 2018, per la gestione di pazienti con disturbo bipolare2 non forniscono indicazioni su come farlo.

Circa un terzo dei pazienti con disturbi dell’umore, soddisfa i criteri per lo specificatore con caratteristiche miste,3 mancano però evidenze per una gestione ottimale di questi pazienti, ciò rappresenta un grande gap, ha affermato il Professor  Yatham.

Il CANMAT in collaborazione con l’ISBD ha perciò messo insieme un gruppo di esperti per delineare raccomandazioni per il trattamento di pazienti con disturbo bipolare con caratteristiche miste.

Sono state effettuate analisi post-hoc che utilizzano proxy criteri di efficacia, sicurezza e tollerabilità e rischio di switch emergente dal trattamento sulla base delle limitate evidenze disponibili.

La maggior parte di queste evidenze segnalano miglioramenti dell’episodio dell’umore primario e non nelle caratteristiche miste e anche un miglioramento generale. In assenza di dati primari, questa review molto limitata ha condotto ad alcune raccomandazioni preliminari, che saranno pubblicate per la fine del 2020, ha concluso il Professor Yatham.

Our correspondent’s highlights from the symposium are meant as a fair representation of the scientific content presented. The views and opinions expressed on this page do not necessarily reflect those of Lundbeck.

References

1. American Psychiatric Association. Diagnostic and statistical manual of mental disorders, Fifth edition. Arlington. VA: APA; 2013.

2. Yatham LN, et al. Bipolar Disord 2018;20:97–170.

3. Vázquez GH, et al. J Affect Disord 2018;225:756–60.

You are leaving Progress in Mind
Le informazioni contenute nel nuovo sito prescelto possono non essere conformi al D.Ivo 219/06 che regola la pubblicità dei medicinali per uso umano e le opinioni espresse non riflettono necessariamente le posizioni dell’azienda, non sono da essa avvallate.
Accesso riservato a Operatori Sanitari
Per accedere si prega di registrarsi o, in caso sia già stato fatto, di autenticarsi
L’accesso a Progress in Mind Italia è consentito unicamente ai Professionisti Sanitari. I contenuti di questo sito sono prodotti da un team dedicato di Professionisti Sanitari e medical writer il cui obiettivo è presentare le novità scientifiche più recenti insieme ad opinioni di esperti ed approfondimenti in ambito psichiatrico e neurologico. Per poter accedere al sito è, quindi, necessario registrarsi e fornire alcuni dati così da poter verificare che l‘utente sia un Professionista Sanitario.
ACCESSO RISERVATO A OPERATORI SANITARI AUTORIZZATI
Per accedere alla pagina si prega di registrarsi o, in caso sia già stato fatto, di autenticarsi. La pagina per la quale sta richiedendo l'accesso ospita materiale formativo comunque attinente all'impiego di medicinali prodotti o commercializzati da Lundbeck. Con riferimento al Decreto Legislativo n.219 del 24 aprile 2006 e s.m.i., art. 119, art. 121 comma 1 e art. 124 commi 4 e 8, Lundbeck limita l'accesso ai contenuti presenti nella pagina PIM Academy a medici specialisti e farmacisti ospedalieri.
Hello
Please confirm your email
We have just sent you an email, with a confirmation link.
Before you can gain full access - you need to confirm your email.
The information on this site is exclusively intented for health care professionals.
All the information included in the Website is related to products of the local market and, therefore, directed to health professionals legally authorized to prescribe or dispense medications with professional practice. The technical information of the drugs is provided merely informative, being the responsibility of the professionals authorized to prescribe drugs and decide, in each concrete case, the most appropriate treatment to the needs of the patient.
Congress
Register for access to Progress in Mind in your country